Ottenere libri e film gratis è possibile: il trucchetto che aspettavi per salvare il portafoglio

Esiste un trucco stupendo per poter ottenere libri e film gratis sul PC: ecco come procedere, in relativa sicurezza, e come salvare i file.

Un tempo, in un’età più oscura e forse per questo più interessante di internet, procurarsi musica, film e libri gratis non era così complicato. Bastava affidarsi a un torrent o un sito peer-to-peer, come per esempio eMule, per scaricare a costo zero e direttamente sul proprio hard-disk film interi, album musicali e libri in formato e-book o pdf. Oggi, con la tecnologia dello streaming, quasi tutto è a pagamento o vincolato da limiti.

Scaricare gratis libri e film: si può
Libri e film gratis: il trucco da provare – atuttostreaming.it

Esiste tuttavia un trucchetto veloce per poter ottenere gratis bei film e tanti libri. Nulla di formalmente illegale o troppo rischioso. Anche se la procedura potrebbe essere esposta a blocchi periodici e a rischi marginali. In generale, però, nove volte su dieci, fila tutto liscio. Quindi vale sempre la pena provare.

Si tratta di accedere alla barra di ricerca del proprio browser e di scrivere “site: drive.google” e a ciò aggiungere il titolo del film o del libro che si vuole ottenere senza spendere un euro. Secondo passo: bisogna premere invio! Google risponderà al comando presentando all’utente varie pagine,

In questi link, molto probabilmente, si celerà il contenuto che è stato ricercato: un pdf nel caso di un libro o un file nel caso di un video. Meglio sempre agire con cautela, scegliendo i link che appaiono ai primi risultati e non avventurarsi troppo in basso.

Film e libri gratis con il trucchetto del Drive: come si fa

Nel caso dei film, bisogna scaricare le clip (di solito un film intero è diviso in più clip). Ed è abbastanza comodo, dato che in questo modo si potrà guardare il film anche senza internet.

Ebook, pdf e film gratis
Tanti libri gratis: il trucco per trovarli subito – atuttostreaming.it

Di base, si trova tutto ciò che gli altri utenti hanno caricato su Drive. Google Drive è un servizio web che funziona in ambiente cloud computing, utile per la memorizzazione e la sincronizzazione online. Normalmente, chi carica dei file su Drive permette la condivisione dei contenuti solo a pochi utenti selezionati.

Ma internet è pieno di gente generosa, e così non è difficile che si trovino utenti disposti a condividere con tutti i contenuti caricati sul proprio Drive. Qualora vi fosse un problema di copyright, l’utente che accede al Drive non rischia nulla. Al massimo chi richiede la limitazione dell’utilizzo di un contenuto otterrà da Google la rimozione del file.

Lo stesso si può fare anche su Dropbox, OneDrive e MEGA, ma su Google Drive è più facile trovare quel che si cerca. Chiaro il trucchetto? Ora bisogna solo fare una prova, per capire se il cloud potrà davvero offrire ciò che si desidera, subito subito e gratis!

Come al solito, non è tutto oro quel che luccica. Quindi quando si usa questo trucchetto si deve fare comunque attenzione ai link che si aprono. Alcuni utenti potrebbero anche sfruttare il Drive come veicolo di virus e spyware.

Impostazioni privacy