Alexa sarà a pagamento: ecco perché Amazon ha preso questa decisione

Sapevi che Alexa sarà a pagamento? Ecco il motivo per cui Amazon ha preso questa decisione impopolare.

Alexa è uno dei dispositivi di proprietà di Amazon che piace maggiormente agli utenti. Possiamo dire, infatti, che questo dispositivo è utilissimo in casa: aiuta ad ascoltare qualsiasi canzone si desideri, a programmare sveglie e timer e, se collegata ad esempio a lampadine intelligenti, è capace anche di accendere e spegnere le luci in casa quando glielo si comunica.

alexa pagamento
Perché Alexa sarà a pagamento (Atuttostreaming.it)

Per questo motivo Amazon ha deciso di renderla a pagamento. Ma in che senso? Ci saranno delle novità sostanziali che giustifichino il fatto che diventi più costosa? Vediamo insieme di seguito il perché di questa determinata scelta.

Alexa a pagamento: la nuova trovata di Amazon

Sicuramente avrete sentito vociferare in giro che Alexa, a partire probabilmente da giugno 2024, diventerà a pagamento. Nella speranza che possa essere solo una fake news, si parla in giro della possibilità di potenziare questo dispositivo, creando così la versione di Alexa Plus. Quest’ultima per poter avere maggiori funzioni e tutte davvero perfette e soddisfare così gli utenti, sarà a pagamento.

motivi alexa pagamento
I motivi per cui Amazon renderà Alexa a pagamento (Atuttostreaming.it)

Il tutto nasce dalla scontentezza degli utenti che l’hanno acquistata. Molti di essi hanno affermato di non riuscire sempre a trovare le risposte alle domande poste al dispositivo o di ricevere risposte poco consone a ciò che si è chiesto, come se Alexa non riuscisse a capire ciò che le viene chiesto. Per questo motivo, tra le funzioni potenziate, ci sarà anche questo aspetto. Ma non sarà l’unico.

Secondo le cosiddette ‘voci di corridoio’ (perché nulla è ancora certo), l’idea di Amazon è quella di potenziare Alexa Plus con l’aggiunta dell’intelligenza artificiale e la conseguente creazione di un simil ChatGPT, IA che negli ultimi mesi sta portando numerosi vantaggi agli utenti che la utilizzano sul proprio cellulare. Quest’ultimo, a differenza di quanto fa attualmente Alexa, è in grado di comprendere in modo esaustivo i desideri di coloro che gli parlano o scrivono, riuscendo così a trovare delle risposte adatte.

Sulla data dell’uscita di Alexa Plus non ci sono ancora dettagli, si parla di giugno 2024 in America, ma bisognerà vedere se tutto ciò sarà vero o si prolungherà ancora di più la sua uscita. E per quanto riguarda il costo, che è ciò che interessa gli utenti, è ancora tutto top secret. Bisognerà quindi aspettare i prossimi aggiornamenti.

Impostazioni privacy