Quali sono le differenze tra manga e anime?

Manga e Anime sono legati, ma non sono la stessa cosa

Anime e manga sono due tipi di media giapponesi correlati, ma distinti.

Il manga sono fumetti giapponesi scritti e disegnati su carta, mentre l’anime è l’animazione giapponese trasmessa in televisione o in formato Video.

In altre parole, il manga è il formato stampato e l’anime è l’adattamento animato del manga.

Inoltre, gli anime spesso includono alcune differenze nella trama e nei personaggi rispetto al manga originale da cui sono tratti.

I manga sono rivolti a un pubblico molto ampio e variegato, ma generalmente sono indirizzati a adolescenti e giovani adulti.

Tuttavia, ci sono manga adatti anche a bambini e adulti di tutte le età.

I temi trattati nei manga spaziano dalle avventure, all’amore, alla fantascienza, alla storia, all’horror, alla commedia e molti altri.

I manga si dividono in diverse categorie, tra cui:

Shonen: manga destinato al pubblico maschile adolescente

Shojo: manga destinato al pubblico femminile adolescente

Seinen: manga destinato ad un pubblico maschile adulto

Josei: manga destinato ad un pubblico femminile adulto

Kodomo: manga per bambini

Slice of Life: narrazioni realistiche della vita quotidiana

Fantasy: narrazioni ambientate in mondi immaginari

Romance: narrazioni incentrate sulla storia d’amore tra i protagonisti

Horror: narrazioni che mettono in scena elementi dell’orrore e del soprannaturale

Sci-fi: narrazioni di fantascienza.

Gli anime sono rivolti a un pubblico ampio e variegato, che comprende bambini, adolescenti e adulti di entrambi i sessi.

Tuttavia, alcuni anime possono avere contenuti che sono più adatti ad un pubblico adulto, come ad esempio tematiche più mature o violente.

Voi preferite gli anime o i manga?

Non perdetevi il nostro articolo “Quali sono gli argomenti più trattati negli anime?”

CLICCA QUI https://atuttostreaming.it/wp-admin/post.php?post=993&action=edit

Impostazioni privacy